Image

CHRIS CAIN and Luca Giordano Band

Si presume che la sua passione e l'intensità che mette nella sua musica provengano dal mix tra l'origine Greca della madre e dall'"anima nera" - afro americana del padre. Caín si formò musicalmente nella mitica cerchia della storica Beale Street, a Memphis,in Tennessee.A soli 3 anni fu portato al suo primo concerto dove suonava un certo BB King. Lui dice di ricordare che questo concerto fu "come un click nella sua testa e in tutto il suo essere". Suo padre era íntimo amico del leggendario bluesman Albert King, che frequentava assiduamente casa sua.Quando il padre di Chris morì, Albert King lo adottó come se fosse suo figlio e Cain ne assorbirà in modo diligente gli insegnamenti.In questo modo a soli otto anni iniziò a suonare la chitarra iniziando la sua carriera professionale a soli dodici anni nei club e nei locali per arrivare prima di compiere diciotto anni a divenire un vero professionista.Studia musica al San Jose City College, dove impara lo stile dell'improvvisazione jazz con un altro grande maestro. Caín tra le altre cose è un vero musicista prodigio essendo anche un maestro di piano, banjo, clarinetto, sax alto e tenore.La combinazione tra la sua storia personale con quei grandi incontri e frequentazioni , il suo dna e i suoi studi di blues e jazz, uniti al suo stile di toccare la chitarra in modo così intenso ne fanno un assoluto protagonista della scena blues mondiale. Oggi Chris Cain è uno dei chitarristi di spicco nel Blues insieme a gente come John Mayer o Joe Bonamasa. Con una voce che ricorda quella di BB King e la sua grossa chitarra Gibson, che ricorda sopratutto nel suono quella di Albert King.

L’Anfiteatro della Tenuta dei Normanni

 

 

Creazione Siti WebSiti Web Roma