Durante il festival amiamo animare il centro storico delle città che ci ospita con concerti di strada,

coinvolgendo giovani musicisti locali, studenti dei conservatori, band affermate del panorama regionale

che il più delle volte suonano anche assieme, improvvisando.

La manifestazione si chiama Jamm in the street 

un invito a metà strada tra il napoletano è l’inglese a mettersi in gioco e a scendere in strada.

Jamm’ in napoletano è un esortazione ad andare, a muoversi in fretta e quindi Jammin in inglese è traducibile come “improvvisazione”,”mescolanza”.

Creazione Siti WebSiti Web Roma