Il dopo-concerto di Chris Cain con la “spaghettata gourmet”